Inside the airport

SAGA

Nuove Regole di sicurezza negli Aeroporti dell’Unione Europea

Al fine di proteggere i passeggeri dalla nuova minaccia terroristica costituita dagli esplosivi in forma liquida, UE ha adottato nuove regole di sicurezza che limitano la quantità di sostanze liquide che è possibile portare attraverso ed oltre i punti di controllo di sicurezza aeroportuale. Alle nuove regole sono soggetti tutti i passeggeri in partenza dagli Aeroporti dell’Unione Europea, compresi i voli nazionali, qualunque sia la loro destinazione. Ciò significa che ai punti di controllo di sicurezza aeroportuali ciascun passeggero ed il relativo bagaglio a mano saranno controllati per individuare, oltre gli altri articoli già proibiti dalla normativa vigente, anche eventuale sostanze liquide. Nel bagaglio a mano, ossia quello che viene presentato ai punti di controllo di sicurezza aeroportuale, i liquidi consentiti sono in piccola quantità, essi dovranno infatti essere contenuti in recipienti aventi ciascuno la capacità massima di 100 millilitri (1/10 di litro) o equivalenti (es: 100 grammi) ed i recipienti in questione dovranno poi essere inseriti in un sacchetto di plastica trasparente e rinchiudibile, di capacità non superiore ad 1 litro. Per ogni passeggero sarà permesso il trasporto di uno ed un solo sacchetto di plastica delle dimensioni suddette. Inoltre dal 31.01.2014 l’Aeroporto d’Abruzzo si è munito dell’apposita strumentazione di ultima generazione, per lo screening dei liquidi (RE EU 246/2013). Diminuisce quindi l’austerity dettata dalle norme antiterrorismo. A bordo anche i liquidi! Si tratta di una normativa europea UE N.246/2013 Info per i dettagli: www.enac.gov.it

Al fine di agevolare i controlli è obbligatorio:

• presentare agli addetti ai controlli di sicurezza tutti i liquidi trasportati come bagaglio a mano affinchè siano esaminati;

• togliersi la giacca e soprabito: essi verranno sottoposti separatamente ad ispezione;

• estrarre dal bagaglio a mano i computer portatili e gli altri dispositivi elettrici ed elettronici di grande dimensione. Essi verranno ispezionati separatamente rispetto al bagaglio a mano.

I liquidi comprendono:

•acqua ed altre bevande, minestre, sciroppi;

• creme, lozioni ed olii;

• profumi;

• sprays

• gel

• contenuto di recipienti sotto pressione, incluse schiume da barba, altre schiume e deodoranti;

• sostanze in pasta, es. dentifricio;

• miscele liquide e solide;

N.B. Lista suscettibile di ulteriori aggiornamenti

In caso di dubbi, prima di intraprendere il viaggio è bene rivolgersi alla propria compagnia aerea o agente di viaggio. Si prega di essere cortesi e di collaborare con gli addetti alla sicurezza ed il personale dell’aeroporto e della compagnia aerea.

È precisa responsabilità del passeggero rispettare in maniera rigida   le tempistiche di presentazione al check-in, ai controlli sicurezza in ottemperanza alle regole dei   Vettori (riportate sui Termini e Condizioni accettati dagli stessi  all’atto dell’acquisto del biglietto) onde evitare spiacevoli disguidi al momento della presentazione in aeroporto. È altresì responsabilità del passeggero, in caso di ritardi, una volta fatto il check-in e quindi munito di carta d’imbarco non allontanarsi mai dall’aeroporto poichè vi potrebbero essere variazioni improvvise degli schedulati.  Nel caso in cui il passeggero lasci l’aerostazione se ne assume ogni responsabilità.